Sabbia e dune e vento e ancora dune

“Tutto ciò che avete da fare è tenervi il vento alle spalle” J. Conrad – La linea d’ombra

Un libro molto bello letto un sacco di tempo fa, che mi fa pensare ai viaggi e al vento che a Fuerteventura non manca.

Questa isola è stata davvero una piacevole scoperta, le dune di sabbia che vedete si trovano al Parco Naturale delle dune di Corralejo, un’immacolata distesa bianca che si getta in un mare cristallino. I mulini non sono fantastici? Sono disseminati per tutta l’isola. Il Lago Verde e la sua spiaggia di sabbia nera si trovano invece nell’isola vulcanica di Lanzarote raggiungibile con mezz’ora di traghetto, vi consiglio di visitarla anche solo per un giorno, regala panorami mozzafiato e vini buonissimi.

Si ok ma non dovresti parlare di moda? Spero perdonerete la digressione. La sabbia, le dune richiedevano un abito bianco, che si lasciasse accarezzare dal vento e un tipico bracciale cubano a forma di forchetta acquistato in un mercato de L’Avana, ma questa è un’altra storia.. e un altro viaggio…

La serata si è conclusa con una cena romantica in un ristorante gestito da un’italiano immerso in un panorama suggestivo: si chiama Azzurro, a El Cotillo, di fronte alla spiaggia con la musica dal vivo e il tramonto…

Sabbia e dune e vento e ancora dune - CosamimettooggiSabbia e dune e vento e ancora dune - CosamimettooggiSabbia e dune e vento e ancora dune - CosamimettooggiSabbia e dune e vento e ancora dune - CosamimettooggiSabbia e dune e vento e ancora dune - CosamimettooggiSabbia e dune e vento e ancora dune - CosamimettooggiSabbia e dune e vento e ancora dune - CosamimettooggiSabbia e dune e vento e ancora dune - CosamimettooggiSabbia e dune e vento e ancora dune - Cosamimettooggi

I was wearing:

– Abito bianco Zara simile qui
– Infradito neri simili qui
–  Fork bracelet

[huge_it_slider id=”4″]

Elisa
francesco.calculli@hotmail.it
No Comments

Post A Comment