Annie Leibovitz per Moncler

Dopo la faraonica Campaign 2014/2015 dove la giacca icona veniva utilizzata 24 ore su 24, in ogni occasione luogo e spazio, Annie Leibovitz la migliore, la più brava fotografa DONNA del 21 esimo secolo, firma ancora la nuova campagna 2015/2016 per Moncler.
Differentemente dalla campagna precedente dove lo staff, le giacche e i modelli cambiavano location, nella nuova campagna tutta la scena é girata e scattata in Islanda.

Luoghi magici di un bianco spettacolare, lupi e fate dei ghiacci, come la fiaba di Andersen insegna…
Le rocce, i ghiacci e il paesaggio sono i protagonisti di questa fiaba sussurrata dalla Leibovitz, l’incantesimo del racconto narra di due gemelli (i modelli sono fratelli anche nella realtà ) e di questo incontro con la natura contaminata solo dalla fauna dell Islanda del sud.
La mitologia é molto presente, le icone russe, Baba Yaga, etc.
Come in tutte le fiabe che si rispettino la morale é dietro l’angolo: il male viene sconfitto dal bene, in questo caso dall’amore fraterno.
Grazie alla protezione di un lupo e alla fuga i protagonisti riescono a sconfiggere la “regina delle nevi“.

La Leibovitz dopo i capolavori fatti finora non si smentisce ma riesce con le sue luci e colori a rendere tutto magico. Ecco il video in esclusiva per Vogue e qualche scatto della sua carriera per Voi! Che poi con le giornate torride di questo periodo il video con i ghiacci dell’Islanda ci sta!

Annie_Leibovitz_1

 

Elisa
francesco.calculli@hotmail.it
No Comments

Post A Comment